fbpx

Infissi scorrevoli e porte finestre

FUTURA INFISSI - INFISSI SCORREVOLI

Gli infissi scorrevoli e le porte finestre sia da interno che da esterno sono una categoria di serramenti sempre più apprezzata nel campo del design e dell’arredamento. Di uso non comune in passato ora, grazie alle grandi potenzialità che possiedono, rappresentano una certezza e soprattutto una scelta di personalità.

Infissi scorrevoli: le caratteristiche

Gli infissi scorrevoli sono degli infissi caratterizzati da due sezioni di pannelli: uno mobile e uno fisso. Non sono solo degli utilissimi serramenti, ma rappresentano dei veri e propri complementi d’arredo, disponibili in tantissime versioni, da quelle più di design fino a quelle più classiche, eleganti e funzionali, in legno e alluminio.

La funzione principale di questi infissi è consentire un notevole risparmio di spazio, senza per questo pregiudicare la bellezza e la sicurezza dell’immobile. Il sistema di funzionamento di un serramento di questo tipo è molto semplice: i pannelli vengono installati su rulli ruotanti che si muovono su di una pista fissa, parallela alla parete.

INFISSI SCORREVOLI DA ESTERNO: SCORREVOLI IN VETRO

L’utilizzo di ampie vetrate e infissi scorrevoli in vetro è una nuova frontiera che rivoluziona il concetto di spazio: elimina completamente le barriere architettoniche in modo da poter permettere di entrare in contatto con l’ambiente circostante e avere un’illuminazione completamente naturale.  Il vetro con cui sono realizzati è concepito per essere altamente resistente agli urti esterni e interni mentre l’alluminio neutralizza potenziali disagi quali l’inquinamento acustico, oltre che il freddo e le intemperie, favorendo dunque sia l’isolamento termico che quello acustico.

Finestre e porte finestre in vetro sono il migliore alleato scorrevole per l’esterno, garantendo sicurezza, durata e la comodità di una comunicazione veloce fra interno ed esterno.

Moderni e di design costituiscono una grande risorsa sia estetica che funzionale: oltre alla facilità del sistema di chiusura e apertura contemplano la possibilità di integrazione di sistemi antifurto, aumentando esponenzialmente la sicurezza della struttura.

SCORREVOLI DA INTERNO

Gli scorrevoli da interno consentono di economizzare lo spazio creando apertura e situazioni open space, requisito che li rende strutturalmente e funzionalmente apprezzati. Non solo, anche esteticamente sono  giudicati molto positivamente poiché possono essere personalizzati attraverso l’utilizzo di infinite colorazioni, dalla tinta più audace fino alle naturali venature del legno, e la combinazione di materiali differenti, a volte opposti come accade quando si unisce il vetro trasparente con il materico alluminio.

SCORREVOLI A SCOMPARSA O ESTERNI

Gli infissi scorrevoli da interno possono essere a scomparsa o esterni al muro, creando effetti visivamente diversi ma garantendo la stessa qualità funzionale e lo stesso meccanismo: scorrono su un binario che può essere montato sul soffitto oppure direttamente sulla parete. Le prime rappresentano l’illusione di una cornice, di una non-porta, mentre gli scorrevoli esterni al muro conferiscono un tocco in più alla casa, per chi ha costantemente voglia di rinnovamento.

Gli scorrevoli permettono di ottenere un notevole recupero di spazio nelle zone della casa in cui si vuole collegare in modo semplice e versatile più ambienti. 

I serramenti a scomparsa, chiamati anche “interno muro”, richiedono un piccolo lavoro di installazione, poiché l’apertura avviene tramite il controtelaio inserito all’interno del muro. Il vantaggio principale di questa scelta è che le pareti che scorrono – e che si incassano all’interno del muro – permettono un risparmio ulteriore di spazio, così da poter inserire altri mobili, come armadi oppure librerie. 

I serramenti “esterno muro” rappresentano invece la scelta ideale qualora non si abbia la possibilità di intervenire sul muro per l’installazione del controtelaio. In questo caso si ha la possibilità di scegliere fra varie tipologie di meccanismo di scorrimento, con rese estetiche differenti. Per esempio, attraverso sistemi di scorrimento a binario esterni al muro oppure con mantovana – incassata al soffitto oppure libera, in base alle esigenze.

Infissi scorrevoli: quale materiale scegliere

A prescindere dal materiale utilizzato, ogni porta o infisso scorrevole è da considerarsi una soluzione salva spazio che rende l’ambiente elegante, pulito, ordinato, con un tocco minimalista. L’effetto è subito gradevole all’occhio: non solo si crea una continuità fra gli ambienti e le stanze, ma l’intera casa appare più luminosa e “aperta”. Si tratta sia di una soluzione utile all’organizzazione dello spazio in un appartamento di piccole dimensioni, che di una soluzione di puro design in quelle che ormai sono considerate l’emblema della casa contemporanea, i cosiddetti “open space”.

I materiali che compongono l’infisso scorrevole possono essere vari e adattati ai contesti più disparati. Gli infissi in legno richiamano il calore e la sobrietà del focolare più classico, di una casa accogliente e dalla verve intramontabile. Il legno è un ottimo isolante termico e la sua durata nel tempo, se preservato nel modo corretto, è ottimale. L’alluminio, dall’aspetto moderno e raffinato, è ideale per gli ambienti più contemporanei, garantendo al tempo stesso una durata molto prolungata. Il PVC infine è la soluzione moderna, figlia del secolo scorso, economica e pratica, dai mille colori disponibili. 

Futura Infissi produce infissi scorrevoli per ogni esigenza: perché ogni casa ha uno stile che va rispettato e una sicurezza e solidità che vanno preservate, sempre. 

[addthis tool=”addthis_inline_share_toolbox_78r9″]