fbpx
Manutenzione degli infissi in alluminio: cosa fare?

Quali sono gli step utili per la buona manutenzione degli infissi in alluminio?

Futura Infissi, per rispondere adeguatamente alle esigenze dei clienti, propone varie tipologie di infissi: in PVC, in legno, in alluminio e in legno-alluminio. Ognuno di questi materiali possiede delle caratteristiche specifiche, ma in generale si può dire che siano tutti dei buoni isolanti termoacustici e che siano molto resistenti ad intemperie di ogni genere. In particolare gli infissi in alluminio sono conosciuti per la loro malleabilità, essendo questo un metallo leggero e morbido, e per questo con proprietà naturalmente anti-corrosive. Di seguito, consigli e suggerimenti per una buona manutenzione degli infissi in alluminio.

Praticità e semplicità

Gli infissi in alluminio non necessitano di specifica manutenzione, essendo questo un materiale dotato di una robustezza naturale, a differenza di altri metalli più soggetti alla ruggine o meno resistenti alle aggressioni degli agenti esterni. In ogni caso, particolare attenzione bisognerebbe prestarla alla loro pulizia, da effettuare due-tre volte l’anno. L’alluminio è infatti resistente ma si graffia facilmente ed è abbastanza sensibile agli acidi.

Come effettuare la pulizia?

Il telaio di questo tipo di infissi dovrebbe essere protetto da solventi e da agenti chimici o vernici che potrebbero danneggiarlo. Si consiglia dunque di effettuare la pulizia con panni morbidi e detergenti neutri, se non addirittura solo con acqua e sapone. Un’alternativa potrebbe essere quella di igienizzarlo tramite strumenti che producano getti a vapore. Per un miglior risultato è consigliabile non effettuare la manutenzione quando gli infissi sono esposti direttamente alla luce solare o in pieno inverno, quando la temperatura può diventare molto bassa. Per quanto riguarda le guarnizioni, dovrebbe essere periodicamente controllata la loro integrità. Queste possono essere pulite con uno spray di silicone, e per evitare danneggiamenti non bisogna usare raschietti abrasivi o lame di qualsiasi tipo. Una volta l’anno per finire, è bene verificare il funzionamento di cardini e maniglie. La lubrificazione dei meccanismi di chiusura va fatta sempre con prodotti specifici e pennelli morbidi. La manutenzione degli infissi in alluminio è un processo quindi facilmente attuabile da chiunque, perché è importante affidarsi ad aziende competenti ed esperte nella scelta del materiale da utilizzare per i propri infissi, ma è allo stesso modo imprescindibile occuparsene per mantenerli non solo esteticamente ma anche funzionalmente al massimo.

Seppur resistenti ed affidabili, gli infissi in alluminio richiedono comunque alcuni semplici accorgimenti.
scorrevole in alluminio Futura Infissi

Scrivi il tuo commento